Capelli: 9 acconciature anti-afa

Il caldo si sa, non è grande amico dell’ordine e della cura perfetta di se: il trucco si scioglie, il sudore macchia gli abiti e i capelli…diventano ingestibili!
Ecco quindi 10 acconciature anti-caldo grazie alle quali essere in ordine anche quando il termometro segna i 30 gradi.

MEZZO RACCOLTO
C’è chi ama tenere i capelli sciolti anche col caldo, di raccoglierli non se ne parla! Allora perché non sfruttare una mezza coda alta e tirata, che oltre ad essere pratica funziona anche come mini-lifting dello sguardo? Se è giorno usa un elastico invisibile, se è sera rifiniscila con un fermaglio luminoso in swarovski.

CHIGNON SPETTINATO ALTO
Non stanca mai, è iper-chic e praticissimo, soprattutto quando fa caldo e si fa fatica a tenere i capelli sciolti e composti. Il bello dello chignon spettinato è che più “casuale” viene e meglio è! Nella versione portata alta in cima alla testa e con qualche ciuffo che scappa qua e là, regala un look sbarazzino e vivace. Funziona bene sui capelli mossi o ricci, perchè risulta voluminoso e spettinato al punto giusto, ma è molto bello anche sui capelli a spaghetto. I visi “morbidi” come quelli a ovale, rotondo e a diamante ne beneficiano molto perchè slancia il viso allungandolo visivamente.

CHIGNON COMPOSTO BASSO
E’ la regina degli chignon Meghan Markle, ne ha sfoggiato uno semplicissimo e ultra-raffinato anche per il suo matrimonio con Harry. Copialo da lei: la riga centrale con due ciocche che cadono ai lati del viso e il posizionamento basso lo rendono adatto a qualsiasi occasione, dalle più formali ed eleganti alle più casual. È il raccolto ideale se hai un viso molto regolare con la mascella definita come quello di Meghan

WET LOOK PER CAPELLI CORTI
Il problema dei capelli quando fa molto caldo è che l’umidità li rende lanosi e senza forma, soprattutto con uno styling liscio. Se porti i capelli corti, una soluzione ottimale e molto sofisticata per ovviare a questo problema, è tirarli indietro con il gel fissandoli bene alla cute per un effetto wet look da red carpet! Se ti piace lo stile androgino questa soluzione è il giusto mix tra praticità, stile e personalità.

WET LOOK PER CAPELLI DI MEDIA LUNGHEZZA
Il wet look è perfetto sui capelli corti, ma anche sulle mezze lunghezze ha un suo perché! Lo styling non deve essere perfettamente liscio, può essere anche leggermente mosso o girato sulle punte. Se lavorato con una cera, una spuma o gel effetto bagnato tiene a bada lanosità e i fastidiosi riccioletti sulla fronte che si formano per via del sudore. Con questo styling, i capelli si possono far asciugare all’aria evitando il phon e poi si lavorano solo con le mani.

TRECCIA LATERALE
Si fa la riga di lato e poi si intrecciano i capelli in una elegante treccia laterale che ricade sulla spalla. In questo modo i capelli non vengono a contatto con il sudore del collo e non si spettinano, e si rimane in ordine per tutto il giorno. Che lo styling sia più definito o più morbido poco importa, questo hairstyle si adatta a tutte ed in estate è un compromesso comodo, sobrio e femminile.

CODA DI CAVALLO ALTA
Se hai i capelli lunghi la coda di cavallo ha un fascino tutto suo. Bella con i capelli a spaghetto, mossi e ricci, mette in risalto viso e occhi, è sexy e ha il potere istantaneo di ringiovanire!

CODA DI CAVALLO BASSA CON RIGA CENTRALE
Rispetto a quella alta, più sbarazzina e sexy, la coda bassa con la riga centrale è più elegante e sobria. Sulla testa va lavorata con della cera o del gel perché la riga centrale sia netta e precisa e i capelli non fuoriescano in ribelli ciuffetti: il bello è proprio la sua perfezione e il suo essere “grafica”. Ricorda sempre di portare la chioma sulla spalla, perché la coda sia visibile nella sua completezza.

RACCOLTO CON FASCIA
Ci sono quei giorni dove proprio no, i capelli non ne vogliono sapere di stare al loro posto. E allora la soluzione più veloce (e chic!) è raccoglierli per avvolgerli in una fascia o turbante. Raccogliere i capelli senza dargli una particolare forma e stare attenta allo styling si può, basta rifinire il look con uno di questi accessori, che lo rendono immediatamente più ricercato e curato.

Qual’è la vostra preferita?
Fatemelo sapere qui o nei miei social.
A presto
Francesca

About Author

Francesca Faustini


« Previous Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

Oops!!! ... Something went wrong with Simple Instagram Plugin ... The access_token provided is invalid.

Facebook

#Mood

Tutti i giorni per lavoro apro Instagram e tutti i giorni ho la nausea.
Fitvia, Fittea, sederi e seni super esposti, influencer uomini&donne, reality, quello ha mollato quella, quella esce con quello, quelli hanno querelato gli altri, se hai la cellulite che schifo, se non hai le Balenciaga sei un poraccio, se non vai in vacanza non sei nessuno....bla bla bla bla bla.🤮
Perché fanno notizia le cose più tristi ed insignificanti?
Perché non fa notizia la bellezza di un fiore che incontriamo per strada, il cinguettio delle rondini, il sole e la luna che ogni giorno si danno il cambio, un cielo stellato che ci fa sognare.
Perché?
Perché. 🥺
... See MoreSee Less

View on Facebook
Newsletter